domenica 2 marzo 2014

Treccia alla 'Nduja con l'impasto nr 9 della Cuochina e anche con ldb

Mi piace molto il piccante e ho trovato in una fiera a Brescia questo buonissimo salame calabrese, non potevo non provarlo in una ricetta di pane. Ho pensato all'impasto nr 9 della Cuochina e il risultato e' stato un pane sofficissimo e profumato.Così è nata questa treccia piccantissima e deliziosa, e' piaciuta a tutti, ottima da sola, tagliata a fette e con un filo di olio a crudo. E' una tartina piccante .

Ingredienti:

Per il poolish:
  • 150g di licoluva (o altro licoli)
  • 150g farina di forza 
  • 150g acqua
Per l'impasto :
  • 150g di farina di forza
  • 10g di olio evo
  • 5g sale
  • 'Nduja per farcire 
Per il poolish con il lievito di birra :
  • 225g acqua
  • 225g farina di forza
  • 6g di lievito di birra essiccato
Mescolare bene tutti gli ingredienti del poolish e mettere in un recipiente molto grande, non serve impastare deve risultare una cremina ben amalgamata, mi raccomando di non aggiungere altra farina.
Lasciare lievitare, deve triplicare e risultare un impasto molto gonfio e pieno di bolle. L'ho messo nel forno spento con la luce accesa, quindi a circa 24 gradi e ci è voluto meno di un'ora. Questo è il "finto licoli".
Adesso bisogna procedere come spiego nella ricetta qui sotto che rimane esattamente uguale, l'unica cosa che varia sono i tempi di lievitazione. 
Per questa ricetta si può partire con l'impasto al mattino e saltare il passaggio in frigo, quando è raddoppiato formare i panini  e poi far lievitare di nuovo. 
Lavorando al mattino, per me è comodo il procedimento con il riposo in frigo, usando il licoli in questo modo riesco a panificare anche durante la settimana. Impasto la sera, do la forma al pane al mattino e quando torno faccio cuocere; cosi evito anche di sbirciare continuamente la lievitazione.
Procedimento per entrambi i modi :
Nel primo pomeriggio ho fatto il poolish con il licoli molto attivo. Ho mischiato bene l'acqua, la farina e licoli. Alle sei era più che raddoppiato (con il caldo fa prima), ho aggiunto il sale alla farina, li ho setacciati insieme e aggiunti  al poolish. Ho unito anche l'olio, ho mischiato con una spatola di silicone, ho trasferito sul piano di lavoro leggermente infarinato e ho continuato a impastare aiutandomi con una spatola. All'inizio appiccica ma in poco tempo diventa morbido e compatto. Ho impastato per circa 10 minuti. L'ho trasferito in una ciotola unta di olio e l'ho lasciato riposare per due ore. Poi l'ho messo in una busta di plastica e trasferito in frigo per tutta la notte. Al mattino ho messo fuori l'impasto e lasciato a temperatura ambiante per un'ora, ho diviso l'impasto in tre pezzi uguali e ho fatto tre rotolini.
Li ho coperti con la pellicola e li ho lasciati riposare dieci minuti poi ho tirato ogni rotolino con il mattarello, ho messo al centro dei pezzi di 'Nduja (non si deve esagerare altrimenti e troppo piccante )
Ho chiuso bene formando tre salsicciotti lunghi uguali li ho intrecciati e ho messo la treccia sulla carta forno . Ho messo delle scatole hai lati per non fare perdere la forma in lievitazzione ho coperto con la pellicola e lasciato lievitare per sei ore. Dopo il tempo era lievitata bene e si presentava bella gonfia .
Ho acceso il forno e portato a 200 gradi poi ho infornato per circa 30 minuti. In cottura si è sprigionato un profumino che ha invaso tutta la casa.        
           E' morbidissima e davvero buona !!!!!!!

26 commenti:

  1. Questa treccia mi fa svenire...ma non x il piccante ma per la sua presunta squisitezza :-P
    Buona domenica Nadia <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo , e stata una piacevole sorpresa anche per me !!!
      Un abbraccio ;-)))

      Elimina
  2. Ma non ho dubbi che sia morbidissima...ed il gusto dev'essere stato ottimo....basta tagliarla e, come dici tu, lo stuzzichino è pronto....prima o poi devo provare la tua tecnica...hai risultati stupendi...intanto oggi rinfresco il licoli...
    Buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola , dai prova poi mi fai sapere !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  3. Buonissima Nadia! La 'nduja è favolosa!
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laly grazie per essere passata !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  4. mhmmmm il ripieno è favoloso. ne mangerei in quantità industriale.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, prendine pure te la offro molto volentieri !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  5. Strepitosa!!! la treccia è bellissima e perfetta, l'accostamento tra la morbidezza del pane e il piccante della nduja è indovinatissimo, complimenti!!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anisja , sono contenta che sei passata :-))))

      Elimina
  6. deve essere buonissima! se mi capita devo comprare la nduja !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Viky grazie, te la consiglio per me è stata una piacevole scoperta !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  7. Eccomi, finalmente sono riuscita a venire a prendere questo profumatissima treccia.
    E' buonissima
    Grazie mille!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cuochina grazie, sono contenta di affidartela !!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  8. Che bontà!!!! Che è sofficissimasi vede ma deve essere anche molto gustosa, mi piacerebbe provare a panificare con il licoli, prima o poi proverò! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely , dai buttati da tante soddisfazioni !!!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  9. che bello e chissà che buono!!=)
    baci vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!!!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  10. Bella e sicuramente buona la tua treccia all'nduja è un'ottima occasione per gustare il salame calabrese.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Bella e sicuramente buona la tua treccia all'nduja è un'ottima occasione per gustare il salame calabrese.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, e' ottima te la consiglio !!!!!
      Un bacione ;-)))

      Elimina
  12. Interessante questa treccia! non ho la nduja per casa, devo trovare un'idea alternativa per provarla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura , e un salame particolare non saprei come sostituirla fammi sapere cosa ti suggerisce la tua fantasia !!!!!
      Un abbraccio :-)))

      Elimina
  13. un incanto...ogni volta che vedo i tuoi lievitati ..bravissima!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Enza !!!!
      Un bacione :-)))

      Elimina
  14. Adoro il panbrioche!!! e che farcitura!!!!

    Ho un regalo per te! Vieni a trovarmi sul mio blog http://ipasticcidellapupa.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-awardun-grazie.html

    RispondiElimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...