martedì 11 giugno 2013

Coroncine di pane al riso e latte con l'impasto base n.4 della Cuochina

Per caso facendo esperimenti con gli impasti della Cuochina ho pensato questo pane ed è riuscito subito bene: che fortuna al primo colpo!!!!!!
E' un pane sofficissimo, profumato, leggero adatto per riempire sia dolce che salato oppure mangiato così. Dopo due giorni è ancora morbido. Provare per credere.

Impasto n.4 della Cuochina  
Ingredienti: (Dose doppia)
  • 400gr farina di forza (io 300gr farina di forza + 100gr farina di riso)
  • 160gr di licoli molto attivo 
  • 32gr burro a temperatura ambiente 
  • 180 latte 
  • *160gr purea di riso e latte 
  • 10gr di sale 
  • 2 cucchiaini di miele
*purea di riso e latte: ho fatto cuocere per mezz'ora 50gr di riso con 200gr di latte e poi l'ho frullato.

Prima di tutto ho fatto la purea di riso facendo cuocere a fuoco basso e stando attenta a che il latte non sbordasse dalla pentola. Ho usato un pentolino alto. Non ha un bell'aspetto, sembra colla, ma va bene così. Ho stemperato la purea di riso con il latte freddo, ho aggiunto licoli, le farine setacciate insieme e ho impastato per circa 5 minuti. Ho coperto con un canovaccio e ho lasciato riposare 30 minuti (autolisi)
Ho ripreso a impastare altri 10 minuti aggiungendo il sale e il burro. Sul tavolo leggermente infarinato ho fatto delle pieghe con una spatola finchè non ha preso forza (si sente tra le mani). L'ho sistemato in una ciotola unta con poco olio e  coperto con la pellicola, lasciato riposare al caldo per un' ora poi ho infilato la ciotola in una busta di plastica e messo in frigo tutta la notte. Al mattino ho ripreso l'impasto e ho fatto le coroncine così: ho diviso l'impasto in pezzi da 100gr e per ognuno ho prima fatto un lungo rotolino, formato una treccina a due che poi ho chiuso a cerchio (vedi foto). Ho coperto con la pellicola e lasciato lievitare al caldo per circa 4 ore. Spennellato con latte e infornato a 180 gradi finché sono diventati dorati. Il profumo ha invaso la cucina già mentre cuocevano. Sono piaciute molto e le ho già rifatti .

ecco l'intreccio















14 commenti:

  1. Tu mi vizi cara Nadia :)
    Mi regali sempre bellissimi lievitati, grazie ;-)
    Vado a metterli nella mia màdia di corsa, prima che arrivi qualcuna e li faccia sparire :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Cuochina sono ben felice di viziarti : )))))
      A presto !!!!

      Elimina
  2. Sono curiosissima, se non fosse che io e i lievitati non andiamo troppo d'accordo, li proverei senz'altro!!!
    bravissima, davvero, sono perfette! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura !!!!!!!
      Dai buttati sapessi quante volte ho fallito io con i lievitati .......poi ci ho preso la mano e ora mi escono bene : )))))

      Elimina
  3. Che bella forma che hai dato a questi panini :)
    Interessante l'idea del purè di riso e latte, ormai sei una maga con i levitati.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Grazie Anna sei troppo buona !!!!!!
    Un abbraccio: )))))

    RispondiElimina
  5. Ciao Nadia,
    che pane meraviglioso immagino il profumo.
    Ma il licoli cos'è il lievito?
    Bravissima complimenti!! Un bacione.

    RispondiElimina
  6. Grazie Pat .il licoli e' lievito madre in coltura liquida : ))
    Un bacione anche a te !!!!!

    RispondiElimina
  7. Che morbidosissimi devono essere questi panini! Mi associo ad Anna: tu ed il tuo licoli fate magie in cucina!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ornella non adularmi troppo che poi mi monto la testa hahaha
      Un abbraccio : )))

      Elimina
  8. ciao Nadia, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di farmi visita mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanna grazie , sono lieta anch'io di conoscenti !!!!!!!
      A presto :-))))))

      Elimina
  9. Cara Nadia,
    un poco in ritardo (sono giorni un poco complicati) passo a farti i complimenti per le tue coroncine. Devono esssere davvero strepitose con il riso e latte (a proposito, stressavo sempre mia mamma perchè ne ero golosissima...). La lista dei desideri in cucina si allunga...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vittoria grazie di cuore :-)))
      Buona giornata

      Elimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...