domenica 21 aprile 2013

Intreccio con mela con l'impasto base nr 2 della Cuochina


Questo bell'intreccio l'ho visto sul sito Fable de Sucre, ma io volendo usare licoli e ho modificato la ricetta, usando l'impasto base n.2 della cuochina che come pasta brioche non delude mai.

Ingredienti:
  • 55g di licoli attivissimo
  • 120g farina
  • 40g latte
  • 30g zucchero
  • 30g tuorli
  • 40g burro morbido
  • un poco di sale
Per il ripieno:
  • Due mele renette
  • Crema pasticcera
  • Una manciata di uvetta ammollata
  • Mandorle a filetti
  • Un pizzico di sale, aroma a piacere (arancia o vaniglia)
Impastare licoli, le uova, lo zucchero, il latte e la farina per due minuti circa.
Far riposare per 20 minuti (autolisi), unire il sale e il burro, impastare bene per circa 15-20 minuti.
Trasferire l'impasto in una ciotola unta con poco olio, coprire e far lievitare al caldo (io nel forno spento, con la luce accesa) per tre ore. Mettere l'impasto in una busta di plastica e riporlo in frigo tutta la notte (in inverno è sufficiente tenerlo in un posto fresco).
Al mattino lasciare l'impasto per un'ora circa a temperatura ambiente, fare due pieghe a tre, dividere in quattro pezzi, tirarli con il matterello a forma rettangolare non troppo sottile e fare l'intreccio. Per vedere come formare le trecce, vedere qui che è spiegato bene. Mettere sopra la crema, le mele tagliate a fette, l'uvetta e intrecciare.
Allineare le brioche sulla carta forno e far lievitare al caldo, per altre sei ore. Cospargere con zucchero semolato e mandorle a filetti. Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti o fino a cottura .
Non fate come me lasciatele raffreddare prima di addentarle.

Io la crema la faccio così :
  • 500g di latte (intero)
  • 5 tuorli
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 40 g di farina 0
  • Vaniglia o scorza di arancia o limone
Mescolare i tuorli con lo zucchero e l'aroma (non serve montare) unire la farina e il latte freddo.
Portare a bollore. Mettere in un contenitore con la pellicola a contatto. Eccola qua già pronta.

Per la màdia dei lievitati della Cuochina


10 commenti:

  1. *__* che splendore!
    Nadiuccia cara, il titolo.. hai scritto cuocina.
    Ne rubo una!
    Baci!

    RispondiElimina
  2. Ops errore.......
    Grazie Laly ruba pure!!!!!!
    Buona domenica ;-))))))

    RispondiElimina
  3. Sempre brava cara Nadia, la cuochina sarà contenta di questi tuoi intrecci.
    Ma prima che arrivi lei, ne prendo uno anch'io
    Baci

    RispondiElimina
  4. Cara Anna grazie, prendi e anche due tanto ne ho ancora !!!!!
    Un bacione ;-))))

    RispondiElimina
  5. Eccomi finalmente!!! Ne sono rimasti per me??
    Ma quanti golosoni ci sono da queste parti, non mi lasciano neanche il tempo di venire a prenderli per la mia madia :)
    Grazie cara!

    RispondiElimina
  6. Cara Cuochina grazie, certo che c'è anche per te !!!!!!!!!!
    Un bacione , a presto ;-)))))

    RispondiElimina
  7. Immagino che sia rimasto ben poco di queste meravigliose treccine dopo il passaggio della Cuochina ;-) Brava Nadia i tuoi lievitati sono sempre golosi e bellissimi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ornella prego prendi quello che vuoi.......
      Grazie un bacione!!!!!

      Elimina
  8. Scusate allora noi restiamo a bocca asciutta?
    Eh no non vale!!!
    Bravissima Nadia come sempre!!!
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vittoria niente paura sto rinfrescando il licoli ne faccio ancora se vuoi prendi tutto : D
      Grazie un abbraccio !!!!!!

      Elimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...